Google+ Followers

sabato 7 dicembre 2013

Ciao Antonio...

Caro Antonio,
da quando ieri ci è giunta l’agghiacciante notizia della tua prematura scomparsa,
ho il cuore intirizzito, raggelato dalla triste consapevolezza di quanto sia effimera questa nostra vita,
un continuo rincorrere progetti e scadenze,
una corsa verso un traguardo che ci coglie sempre impreparati all’arrivo…
…già, perché non si è mai pronti a salutare un così giovane papà,
 un collega sempre corretto, attento, presente,  disponibile…un amico.
Hai attraversato le nostre vite lasciando un segno indelebile nei nostri cuori…
Il tuo modo sornione di riprendere gli alunni,
 quando con il sorriso e la tua penna rossa hai lasciato loro qualche 4 autografato
senza mai spegnere il sorriso sui volti dei tuoi ragazzi…
Ti ricorderemo così caro Antonio…
Come il Prof. che, non lasciando nulla al caso,
ci ha lasciati nel giorno, già diventato storia,
in cui un altro grande uomo si è spento…
l’uomo che disse che le difficoltà piegano alcuni uomini,
ma ne rafforzano altri…proprio come te…che da oggi  sarai la nostra forza.
Ciao Antonio…

Patrizia  

Nessun commento:

Posta un commento