Google+ Followers

giovedì 30 maggio 2013

Non solo danno...anche la beffa!

Già, come avevamo previsto, il danno c'è stato...perché il trasferimento del "Vittorio Veneto" benché "provvisorio", i danni li ha fatti in materia di iscrizioni per l'a.s. 2013/14, e questo tipo di danno invece, è tutt'altro che provvisorio. Si è cancellata la storia e l'identità di una città giovane, si sono strappate le radici di una cittadinanza delusa, tradita e probabilmente derisa. Quante facce, quante maschere ci hanno guardato in faccia garantendo la provvisorietà di quel trasferimento quando a gran voce abbiamo cercato di difendere la nostra storia, la nostra scuola, i nostri giovani... Ma se le istituzioni, le rappresentanze politiche e tecniche, in più occasioni si sono impegnate pubblicamente, state certi che anche noi manterremo l'impegno di chiedere e pretendere trasparenza nelle decisioni a venire... Il "Vittorio Veneto" è un'istituzione e va rispettato, il "Vittorio Veneto" è storia, la Storia, non sono 4 mura, sono Le Mura, il "Vittorio Veneto" rappresenta le fondamenta di una città...
IL "VITTORIO VENETO" E' DEL "VITTORIO VENETO"
0

1 commento: